Pala Alpitour

Torino - Corso Sebastopoli 123
| Vedi numero di telefono

Inaugurato nel 2005, il Pala Alpitour si caratterizza per l’estrema flessibilità di spazi, per l’eccezionale acustica e soprattutto per l’estetica ad alto impatto ideata da due archistar internazionali, Arata Isozaki e Pier Paolo Maggiora, che lo ha reso agli occhi del mondo uno dei simboli della Torino del terzo millennio. L’avveniristico edificio si presenta come un rigoroso parallelepipedo, un grande volume sospeso da terra lungo 183, largo 100 e alto 18 metri (sviluppati su quattro livelli di cui due interrati fino a 7,5 metri sotto terra), interamente rivestito in acciaio inox che poggia su un basamento vetrato alto cinque metri. Grazie alla partnership con Live Nation, il Pala Alpitour è diventato la struttura di riferimento nel mondo della musica e dello spettacolo in Italia. La grande flessibilità strutturale permette di trasformare l’impianto in diverse configurazioni, in modo da poter ospitare – anche contemporaneamente – mostre d’arte, fiere, convention aziendali, meeting privati e allestimenti teatrali, cene di gala e molto altro ancora. Nel 2015 il Pala Alpitour diviene ufficialmente l’arena più grande d’Italia, con una capienza complessiva di 15.657 persone.